Comunicato Uefa: La finale della UEFA Champions League del 2018 a Kiev segnerà la fine di una fruttuosa partnership di 10 anni tra Konami e la UEFA Champions League.

La UEFA Champions League è stata una caratteristica chiave del famoso videogioco, di Konami, Pro Evolution Soccer.

Commentando la fine di questa partnership di lunga data, Guy-Laurent Epstein, direttore marketing di UEFA Events SA, ha dichiarato: “Konami è stato un grande partner per la UEFA Champions League e la UEFA Europa League, con il nostro marchio il videogioco è stato fortemente caratterizzato anche nei tornei di e-sport della UEFA Champions League organizzati da Konami. “È stata una collaborazione molto cooperativa e reciprocamente vantaggiosa. La UEFA ringrazia Konami per l’enorme impegno e il sostegno alle competizioni UEFA per club nell’ultimo decennio e non vediamo l’ora di continuare a lavorare con Konami nel calcio della squadra nazionale UEFA”.

Jonas Lygaard, senior director of brand & business development di Konami Digital Entertainment BV ha dichiarato: “La licenza della UEFA Champions League ci ha dato una piattaforma per creare esperienze uniche e offrire agli appassionati di calcio di tutto il mondo l’opportunità di godersi questa competizione con mano. “Quest’anno, tuttavia, sposteremo la nostra attenzione su altre aree e continueremo a esplorare i modi alternativi in ​​cui la UEFA e Konami possono continuare a lavorare insieme, poiché la nostra relazione rimane forte”.

Queste dichiarazioni potrebbero presagire il via libera alle trattative della Uefa con Electronic Arts e dare alla software house canadese la possibilità di inserire in FIFA 19 la prestigiosa competizione.

FIFA 19 è atteso nel terzo trimestre del 2018 su PlayStation 4, Xbox One, PC, Nintendo Switch. Continuate a seguirci anche tramite i nostri social Facebook e Twitter per altre notizie e informazioni.

Commenti

avatar
  Subscribe  
Notificami