FIFA 19: Inno della Champions League Remix con Hans Zimmer

0
164

Vivi la UEFA Champions League in FIFA 19 come non l’hai mai vista, o sentita, prima.

EA SPORTS ha coinvolto il compositore vincitore del premio Academy Award, Hans Zimmer (in collaborazione con il rapper Vince Staples), per realizzare un remix speciale del celebre inno del torneo, che riflette la grandezza della Champions League e tutto ciò che questa competizione porta in FIFA 19. Il brano, intitolato ufficialmente “Champions League”, era già una specie di “remix”: il compositore inglese Frederick Britten lo ha adattato da “Zadok the Priest” di George Frederick Handel quando la Coppa dei Campioni d’Europa ha cambiato nome in Champions League nel 1992.

Dai un’occhiata a questo dietro le quinte esclusivo in cui Zimmer raduna musicisti da ogni parte del mondo per realizzare il brano per FIFA 19.

Grazie a una carriera decennale ancora attiva, Zimmer è uno dei compositori più noti e rispettati al mondo. Una volta iniziata la sua carriera nell’industria musicale, negli anni 80 Zimmer si è dedicato alle colonne sonore per film e televisione. Fu il lavoro svolto nel 1988 per il film Rain Man, a rendere Zimmer famoso e a ottenergli la sua prima nomination per gli Academy Award. Da allora, Zimmer ha lavorato a oltre 100 colonne sonore per la televisione, il cinema e altro ancora. Molti dei suoi lavori sono stati nominanti e hanno vinto prestigiosi premi. Ha vinto il suo primo e unico Academy Award per il film d’animazione Disney del 1994 Il Re Leone, oltre a due Golden Globe, quattro Grammy e molto altro.

L’aggiunta della UEFA Champions League a FIFA 19 celebra talenti di livello mondiale, quindi quando si è trattato di trovare qualcuno per riadattare il famoso inno, Zimmer è stato il primo della lista. “Quest’inno è conosciuto dai tifosi in ogni angolo del globo, è a dir poco iconico”, ha dichiarato Zimmer. “Quando iniziano le partite di Champions League, il mondo si ferma all’improvviso. Il resto passa in secondo piano, perché sono tutti concentrati sulla partita. A prescindere da quale squadra si tifi, questo tema ha qualcosa in grado di unire tutti”.

Zimmer ha riunito “68 dei migliori musicisti in circolazione” presso gli AIR Studios di Londra, per dar vita a questo brano dinamico avvicinandosi al progetto con “un certo rispetto”, senza però rinunciare a infondere “un pizzico di temerarietà”. Scherzando, ha perfino dato al processo di creazione del brano il nome “Zimmer-izing”, perché la sua influenza si percepisce in modo evidente. “Lavorare con EA SPORTS vuol dire avere a che fare con persone che capiscono la responsabilità di un progetto simile”, ha detto Zimmer. “La speranza è quella di emozionare i fan offrendogli un’esperienza nuova”. Con un lavoro di tale portata, ha affermato Zimmer, è necessario “essere audaci e coraggiosi. O si punta in alto o è meglio lasciar perdere”.

FIFA 19 è atteso il 28 Settembre 2018 su PlayStation 4, Xbox One, PC, Nintendo Switch. Continuate a seguirci anche tramite i nostri social Facebook e Twitter per altre notizie e informazioni.

Commenti

avatar
  Subscribe  
Notificami